Servizio Civile Universale, un’opportunità per ragazze e ragazzi

Servizio Civile Universale, un’opportunità per ragazze e ragazzi - bando culturalmente

 

C’è tempo fino alle ore 14 di venerdì 10 febbraio 2023 per presentare domanda di partecipazione al Bando di selezione per 71.550 operatori volontari per progetti relativi ai programmi di intervento (2023-2024) di Servizio civile universale (Scu) da realizzarsi in Italia e all’estero.

Gli operatori saranno così distribuiti:

  • 70.358 operatori volontari saranno avviati in servizio in 2.989 progetti, afferenti a 530 programmi di intervento, da realizzarsi in Italia;
  • 1.192 operatori volontari saranno avviati in servizio in 192 progetti, afferenti a 37 programmi di intervento, da realizzarsi all’estero;

I progetti hanno una durata tra 8 e 12 mesi, con un orario di servizio pari a 25 ore settimanali oppure con un monte ore annuo che varia, in maniera commisurata, tra le 1.145 ore per i progetti di 12 mesi e le 765 ore per i progetti di 8 mesi, articolato su cinque o sei giorni a settimana.


I requisiti per partecipare sono i seguenti:

a) cittadinanza italiana, o di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, oppure di un Paese extra Unione Europea purché il candidato sia regolarmente soggiornante in Italia;
b) aver compiuto il diciottesimo armo di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
c) non aver riportato condanna.

Il Servizio civile universale è una scelta volontaria di dedicare alcuni mesi della propria vita al servizio di difesa, non armata e non violenta, della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli e alla promozione dei valori fondativi della Repubblica italiana, attraverso azioni per le comunità e per il territorio. E’ un’occasione di formazione e di crescita personale e professionale per i giovani.

Per maggiori informazioni sulle opportunità di Servizio Civile Universale
a livello nazionale o presso gli enti dell'Unione delle Terre d'Argine
 clicca qui