Filarmonica del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo

Filarmonica del Festival Pianistico di Brescia e Bergamo, Pier Carlo Orizio e Ying Li

 

MUSICA CLASSICA

Pier Carlo Orizio direttore
Ying Li pianoforte

 Domenica 11 dicembre, ore 17
 

Programma

Felix Mendelssohn 
Ouverture in si minore Le Ebridi op. 26

Fryderyk Chopin 
Concerto n. 2 in fa minore op. 21 per pianoforte e orchestra 

Franz Schubert 
Sinfonia n. 8 in si minore D 759 "Incompiuta"


Filarmonica del Festival Internazionale Pianistico di Brescia e Bergamo
Nata nel 2013 da un’idea di Luca Ranieri e Pier Carlo Orizio, direttore principale fin dalla sua fondazione, la Filarmonica si è esibita fin da subito con artisti quali Placido Domingo, Martha Argerich, Mikhail Pletnev, Uto Ughi e Salvatore Accardo. Orchestra in residenza del Festival, in pochi anni ha sviluppato un ampio repertorio sinfonico, partecipando inoltre a produzioni d’opera e all'esecuzione di musiche da film. Nel 2018 sono state indette le prime audizioni online, a cui hanno partecipato oltre 200 giovani musicisti. Tra le finalità della formazione c'è quella di avvicinare alla grande musica un nuovo pubblico. Intensa è l'attività con il mondo della scuola, grazie a prove aperte, ascolti guidati e incontri con gli artisti. Nel 2019 la Filarmonica ha completato la sua prima tournée italiana raccogliendo apprezzamenti unanimi sia dalla critica che dal pubblico. In previsione per la fine del 2022 una nuova tournée con il pianista Giuseppe Albanese che toccherà 13 città del Sud Italia.

Pier Carlo Orizio
Nato a Brescia nel 1963, Pier Carlo Orizio si è diplomato in pianoforte sotto la guida di Sergio Marengoni e in direzione d’orchestra con Donato Renzetti, frequentando altresì i corsi di perfezionamento tenuti da Emil Tchakarov (Venezia 1988) e da Leonard Bernstein (Roma 1989). Ha diretto alcune delle principali orchestre europee tra le quali la Filarmonica di San Pietroburgo, la Russian National, l’Orchestra Filarmonica Nazionale Armena, la Camerata Salzburg con Salvatore Accardo solista, la Tchaikovsky Symphony, la Danish National Symphony. Con la Prague Philharmonia ha registrato per la RAI il Concerto n. 1 di Beethoven e il Concerto di Schumann, solista Martha Argerich.
Un rapporto speciale lo lega alla Cina, ove è stato direttore artistico del Beijing International Piano Festival. Dal 2008 ha diretto nelle principali sale cinesi orchestre quali la Beijing Symphony e la Shenzhen Philarmonic Orchestra.
Nella sua attività concertistica ha collaborato con nomi leggendari quali Mstislav Rostropovich, Sir James Galway, Rudolf Buchbinder, Boris Berezovsky, Mikhail Pletnev e Mischa Maisky su invito dei maggiori festival europei.
Profondamente interessato alla musica del nostro tempo, ha diretto brani di Arvo Pärt, Sofia Gubaidulina, Krzysztof Penderecky (solista al flauto Massimo Mercelli) e prime assolute, tra gli altri, di Giancarlo Facchinetti e Mauro Montalbetti. Nel 2019 ha esordito con alcune delle più importanti orchestre europee quali la Royal Philharmonic Orchestra e la Belgian National Orchestra. Nel 2021 ha debuttato con la Athens State Orchestra. È docente di direzione d’orchestra presso il Conservatorio Luca Marenzio di Brescia.

Ying Li
Vincitrice della prima edizione del Premio Internazionale Antonio Mormone 2021, Ying Li ha iniziato lo studio del pianoforte a 5 anni in Cina. All’età di 14 anni si è trasferita a Philadelphia per studiare con Jonathan Biss e Seymour Lipkin al Curtis Institute of Music, dove si è diplomata nel 2019. Nel giugno 2021 ha perseguito il Master of Music alla Julliard di New York, dove ha studiato con Robert McDonald. In qualità di solista Ying ha suonato con la Philhadelphia Orchestra, New Jersey Symphony, St. Petersburg Chamber Philharmonic, Orchestra Accademia Teatro alla Scala, Longwood Symphony, NWD Philharmonie. È stata invitata da numerosi festival internazionali quali il Ravinia Festival, La Jolla Music Society, Great Lakes a Detroit, Norfolk Festival, Brevard Music e al Festival di Verbier.
Ha suonato a Milano al Teatro alla Scala e in Sala Verdi, all’auditorium Parco della Musica di Roma, al Verizon Hall di Philadelphia, al Kaufman Music Center di New York, all’Harris Concert Hall a Memphis, al New World Center di Miami, al Chicago Cultural Center, all’ACT Concert Hall in Giappone. Nel 2021 è stata finalista al Concours Musical International de Montréal e ha vinto il premio speciale per la migliore esecuzione di musica francese al Cleveland International Piano Competition. Ying è un’appassionata camerista ed è membro dell’AYA Trio.

Biglietteria InCarpi
Sala Ex Poste di Palazzo dei Pio
Piazza Martiri, 64 - Carpi (MO)
incarpi@comune.carpi.mo.it
Tel./WhatsApp +39 059 649255
Orari di apertura
da martedì a domenica e festivi ore 10-18
chiuso i lunedì non festivi, Natale e Capodanno
(il servizio biglietteria termina 30 minuti prima della chiusura)

Acquista online su
LOGO Vivaticket