Giuseppe Albanese, pianoforte - Pier Carlo Orizio, direttore

Filarmonica del Festival pianistico internazionale di Brescia e Bergamo

 

Pier Carlo Orizio, direttore
Giuseppe Albanese, pianoforte

  Domenica 3 novembre, ore 17

musiche di F. Liszt, R. Schumann


La Filarmonica del Festival Pianistico Internazionale di Brescia e Bergamo è un’orchestra sinfonica composta in gran parte da giovani musicisti. Costituitasi nel 2013 come nucleo portante di un progetto innovativo e dinamico, la Filarmonica è divenuta in questi anni una delle realtà musicali più interessanti del panorama italiano. Dal 2014 la Filarmonica è l’orchestra “in residenza” del prestigioso Festival di Brescia e Bergamo. Il suo fondatore e direttore principale è il maestro Pier Carlo Orizio, anima artistica del Festival; sotto la sua guida la Filarmonica collabora stabilmente con artisti di fama internazionale tra i quali Uto Ughi, Salvatore Accardo, Martha Argerich, Mikhail Pletnev, Daniil Trifonov, Lilya Zilberstein, Ramin Bahrami.
Tra i più richiesti pianisti della sua generazione, Giuseppe Albanese debutta nel 2014 su etichetta Deutsche Grammophon. Invitato nei più importanti teatri internazionali, in Italia ha suonato per tutte le più prestigiose stagioni concertistiche (incluse quelle dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia e della RAI di Torino).