ARCHI DI SANTA CECILIA, foto Musacchio & Ianniello

Archi di Santa Cecilia

 

Luigi Piovano, direttore
Giulia Rubenni “Ghibli”, sand artist

  Domenica 12 gennaio, ore 17

musiche di N. Rota, E. Morricone, N. Piovani, O. Respighi


L’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia è stata la prima in Italia a dedicarsi esclusivamente al repertorio sinfonico.
Dal 1908 ha tenuto circa 15.000 concerti collaborando con i più importanti musicisti del secolo. Dopo il grande successo ottenuto nel 2013 in occasione di un concerto all’Auditorium di Roma, l’ Orchestra d’Archi di Santa Cecilia ha avviato una collaborazione stabile con Luigi Piovano, primo violoncello dell’Orchestra, prestigioso solista e uno dei più affermati direttori della sua generazione. I 4 cd pubblicati in questi anni da Arcana e Sony Classical sono stati accolti con grande entusiasmo dalla stampa internazionale.
Parte di questo concerto interamente dedicato a celebri compositori italiani, vedrà anche la singolare presenza della sand artist Ghibli, le cui immagini create con la sabbia a tempo di musica saranno proiettate su maxischermo.