“Smile” Uno Stradivari al cinema

Guido Rimonda violino, Camerata Ducale - “Smile” uno Stradivari al cinema - Lunedì 25 luglio - Cortile d’Onore Palazzo dei Pio

 

CARPINCLASSICA

GUIDO RIMONDA violino
CAMERATA DUCALE

Cortile d’Onore Palazzo dei Pio
ingresso gratuito senza prenotazione

Lunedì 25 luglio ore 21.30
 

Programma

C. Chaplin
Smile da Tempi moderni 

M. Legrand
I will wait for you da Les Parapluies de Cherbourg

C. Gardel
Por una cabeza da Profumo di donna

J. Williams
Tema da Schindler’s list

L. Bacalov
Tema da Il postino

A. Trovajoli
Serenata per Giuditta da Nell’anno del signore

Q. Jones
Tema da Il colore viola

E. Morricone
Tema da Deborah’s theme
Tema d’amore da Nuovo cinema paradiso
Romance da Giochi proibiti 

L. Bonfa
Manha de Carnaval da Orfeo Negro

T.Albinoni - R. Giazzotto
Adagio da Il processo

S. Myers
Cavatina da il cacciatore

C. Aznavour
She da Notting Hill

A. Piazzolla
Cafe’ 1930


GUIDO RIMONDA
esordisce a 13 anni nello sceneggiato Rai Per Antonio Vivaldi dove interpreta Vivaldi fanciullo. Durante gli studi al Conservatorio di Torino, rimane affascinato dalla figura di Giovan Battista Viotti e, dopo la specializzazione con Corrado Romano a Ginevra, si dedica alla valorizzazione delle opere del compositore piemontese.
Nel 1992 costituisce la Camerata Ducale e nel 1998 è fondatore del Viotti Festival, di cui è direttore musicale. Parallelamente, è presente nelle più importanti sale concertistiche in Italia e all’estero e ha al suo attivo oltre mille concerti come violino solista e direttore.
Già assistente di G. Carmignola e F. Gulli presso la Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo, è oggi docente presso il Conservatorio di Torino. Intensa la sua attività discografica, che conta oltre 30 CD per Chandos, EMI e soprattutto Decca Universal. Nel 2012 ha intrapreso per Decca il Progetto Viotti: 15 CD contenenti l’integrale delle composizioni viottiane per violino e orchestra. Sempre per Decca sono nati Le violon noir I e II, Haydn Concertos e i recenti Bach Sonatas con R. Bahrami e Smile - Uno Stradivari al cinema. Con le Edizioni Curci ha dato il via nel 2021 alla prima pubblicazione integrale delle partiture viottiane. Suona lo Stradivari Leclair del 1721 detto Le Noir.

LA CAMERATA DUCALE Fondata nel 1992 come prima formazione musicale dedicata a valorizzare l’opera di Giovan Battista Viotti, dal 1998 la Camerata Ducale è l’orchestra stabile del Viotti Festival, la stagione concertistica di Vercelli che fin dalle prime edizioni si è affermata come una delle realtà musicali più interessanti del panorama nazionale e internazionale. La sede della Camerata Ducale è il Teatro Civico di Vercelli , autentico gioiello di architettura e acustica. Nel corso della ventennale attività artistica - all’interno della cornice del Festival - la compagine ha eseguito un repertorio estremamente vasto, dal 1700 ai giorni nostri, con solisti quali Viktoria Mullova, Shlomo Mintz, Isabelle Faust, Salvatore Accardo, Angela Hewitt, Louis Lortie, Uto Ughi, Vladimir Spivakov, Mischa Maisky, Andrea Lucchesini, Igudesman&Joo, Richard Galliano, Renato Bruson, Giuliano Carmignola, Avi Avital, Bahrami e gli indimenticabili Ruggiero Ricci e Daniela Dessì.
La Camerata Ducale è ospite nelle più prestigiose stagioni concertistiche nazionali. Gli impegni nelle sale italiane si vanno a sommare alle tournées all’estero. Da ricordare i concerti in Francia, Giappone, Svezia, Guatemala, Stati Uniti, Bahrain, Georgia e Sudafrica. Molto intensa l’attività discografica: con EMI è stato pubblicato il cd Libertango in Tokyo con Richard Galliano. Dal 2012 la Camerata Ducale è coinvolta nel Progetto Viotti – Decca Universal, al fianco del suo direttore e violino solista Guido Rimonda: un impegno discografico di ben 15 cd. Sempre per Decca sono usciti: Le Violon Noir (2013-2017), Voice of peace (2015), Haydn concertos (2017-2020) e il recente Smile Uno Stradivari al cinema (2020). Tutti i cd finora pubblicati hanno ricevuto il consenso unanime da parte di pubblico e critica.

 

Biglietteria InCarpi
Sala Ex Poste di Palazzo dei Pio
Piazza Martiri, 64 - Carpi (MO)
Tel./WhatsApp +39 059 649255
da martedì a domenica ore 10-17.30
chiuso i lunedì non festivi, Natale e Capodanno

A partire da Sabato 25 giugno, nei giorni di concerti con biglietti l'ufficio resta aperto fino alle 21.30