Alessio Boni  Serra Yilmaz - ph Lucia de Luise

Don Chisciotte

 

ALESSIO BONI, SERRA YILMAZ

17-18 gennaio, ore 21 / 19 gennaio, ore 16
Turni A-B-C

adattamento Francesco Niccolini
liberamente ispirato al romanzo di Miguel de Cervantes Saavedra
regia Alessio Boni, Roberto Aldorasi, Marcello Prayer

 


Chi è pazzo? Chi è normale? Forse chi vive nella sua lucida follia riesce ancora a compiere atti eroici. Di più: forse ci vuole una qualche forma di follia, ancor più che il coraggio, per compiere atti eroici. La lucida follia è quella che ti permette di sospendere, per un eterno istante, il senso del limite: quel “so che dobbiamo morire” che spoglia di senso il quotidiano umano, ma che solo ci rende umani.
Don Chisciotte trascende la consapevolezza della morte e combatte per un ideale etico, eroico, dando così un grande valore ad ogni gesto quotidiano.
È forse folle tutto ciò? È meglio vivere a testa bassa, inseriti in un contesto che ci precede e ci forma, in una rete di regole pre-determinate che, a loro volta, ci determinano? Se gli uomini che, nel corso dei secoli, hanno osato svincolarsi da questa rete attraverso il sogno, la fantasia,
l'immaginazione sono stati il più delle volte considerati pazzi, essi sono anche quegli stessi “eroi” che meritano di essere ricordati in eterno.

 

fotografie di Lucia De Luise